Ciao a tutti! Oggi il benvenuto in bottega avviene con una new entry , ovvero “MARISA”, la prima borsa di casa Squant.
Non nego di essere molto emozionata perché mi è sempre piaciuto il mondo delle borse ma, come in molti casi la mia eccessiva razionalità, ha ritardato di molto il debutto in questo campo.

SAM_0023

Chi ha letto la mia presentazione o mi segue sui social conosce la prima borsa che ho disegnato per un noto marchio bolognese, ma Marisa è la prima borsa che firmo da Squant.
Vi domanderete come mai proprio questo nome? A chi si fosse posto questa domanda, dico che è il nome di una delle persone che più amo. Colei che mi ha trasmesso l’amore per la moda, per lei, da appassionata e per me, da addetta ai lavori.
Marisa è la mia mamma e non potevo che dedicare a lei la prima borsa di Squant.
Da oggi troverete sullo shop online di questo sito la versione in Alkantara blu notte, ma può essere realizzata in ecopelle arancio, nera e bianca.

SAM_0033
La borsa Marisa è interamente realizzata a mano. Ha manici imbottiti, e nelle cuciture laterali sono state inserite delle frange tagliate a mano.

SAM_0034

La chiusura larga permette di poter lasciare la borsa aperta senza che vi cada nulla dall’interno, perché protetta da essa. Il bottone automatico, cucito in prossimità della punta, chiude la borsa.
La fodera può essere stampata a mano (solo su richiesta).

SAM_0035
Spero che l’entusiasmo ottenuto sui social nelle fasi iniziali della realizzazione, sia solo l’inizio, e che Marisa conquisti tante di voi, come realizzarla, ha conquistato me!
Baci baci